Programma di educazione e cultura alimentare, patrimonio, sostenibilità e valorizzazione delle specie ittiche siciliane.

Il piano di comunicazione del progetto “Mangio sicuro, mangio siciliano”, è volto a diffondere le buone prassi per una sana alimentazione legata ai prodotti del nostro territorio e a promuovere il consumo e il valore del Pesce Azzurro.

Una campagna di comunicazione volta al vantaggio del contenuto emotivo, persuasivo e suggestivo, che consenta di verificare in breve tempo le eventuali modifiche negli atteggiamenti e nei comportamenti sociali, affrontando un processo di sensibilizzazione il più possibile diretto, per trasmettere con efficacia informazioni, esperienze, valori ed emozioni sul “tesoro siciliano ” dell’enogastronomia e del mare.

Particolare attenzione è rivolta alla conoscenza del cibo, alle corrette prassi alimentari ed alle attività motorie, in relazione al benessere fisico e salutistico,

con la “Guida del mangiare sicuro”.

Il progetto, promosso dal Dipartimento regionale della Pesca Marittima, coordinato dal Direttore generale Alberto Pulizzi, si avvale della preziosa collaborazione di:

Antonio Palma

Prof.re ordinario Scienze dell’esercizio fisico UNIPA, delegato allo sport dal rettore

Calogero Di Bella

Direttore dell’Area Sorveglianza Epidemiologica

dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”

Antonino Bianco

Prof.re ordinario Scienze dell’esercizio fisico,

coordinatore corsi di laurea

L22 e LM 67/68 scienze motorie UNIPA

Bruno Zava

Biologo marino

Giuseppe Russo

Biologo specialista Scienze dell’Alimentazione